Convegni, Workshop e Incontri

La rete “3×20”: 1st Meeting Seminar & Workshop Experiences and Policies for Energy Efficiency and Renewable Energy sources. Un incontro dedicato al progetto europeo “3×20”, che intende portare i principi dell’efficienza energetica nella prassi quotidiana dei cittadini e dei diversi gruppi sociali, incrementandone la conoscenza attraverso processi legati alla vita quotidiana. www.riminiambiente.it  - maggiori informazioni su www.riminiambiente.it
(mercoledì 27 ottobre h 14.00 – 18.00 1° sessione – Museo della Città – Sala del Giudizio) (in streaming su www.ambientefestival.it)
(giovedì 27 ottobre h 9.30 – 14.30 2° sessione - Museo della Città – Sala del Giudizio)
(venerdì 27 ottobre h 9.30 – 13.30 3° sessione - Museo della Città – Sala del Giudizio) (in streaming su www.ambientefestival.it)


“GREEN ECONOMY”– INFEA ERRE COME: Il panorama economico locale, con riferimento specifico a energie rinnovabili, prodotti e servizi ambientali, efficientamento energetico, ecodesign etc. verrà illustrato dalle Associazioni di Categoria partner del progetto INFEA regionale ERRE COME.. Il workshop permetterà di conoscere sia i risultati della prima indagine conoscitiva condotta sul territorio per censire quali e quante imprese sono attive nel comparto, sia gli stimoli e le proposte raccolte su scala globale dal District Vision Lab di Treviso. A tirare le fila sarà il prof Luciano Morselli del polo universitario riminese. Relatori: Maurizio Temeroli, Segretario CCIAA Rimini; Raul Ruggeri, rappresentante Confindustria; Salvatore Bugli, Direttore Provinciale CNA Rimini; Daniele Vignatelli, Presidente Anima Mundi; Valentina Durante, Coordinatrice District Vision Lab, Luciano Morselli, UniBO Polo Rimini Maurizio Ermeti, Coordinatore Piano Strategico Rimini. (29 ottobre – h.15/18 – Sala dell’Arengo)


Il Paesaggio della Biodiversità: Nell’anno internazionale della Biodiversità, Ambiente Festival vuole rilanciare il tema e l’importanza fondamentale della difesa dell’integrità degli ecosistemi e della loro biodiversità come condizione necessaria per uno sviluppo sostenibile e una nuova visione dell’economia (glocale) che rispetti e valorizzi le risorse naturali. Nel contempo rilanciare il valore strategico dei ‘paesaggi’, che rappresentano una sintesi potente di interventi antropici ed ecosistemi naturali. Paesaggi di qualità, quindi, come valore aggiunto intrinseco ed estrinseco di un territorio fortemente vocato ad ospitare e produrre qualità della vita. L’incontro è rivolto a quanti hanno a cuore le tematiche relative alla biodiversità, alla tutela del paesaggio, alle esperienze di produzioni ecocompatibili. Introduce e modera il prof. Fabio Salbitano, Master di Paesaggio UNIFI. Saluti: Juri Magrini, Assessore all’Ambiente del Comune di Rimini. Relatori: Stefania Sabba, Assessore all’Ambiente Provincia di Rimini; Prof. Giorgio Conti Scienze Ambientali UNIVE; Dr. Sergio Guidi ARPA Emilia-Romagna; Dr. Paolo Fontana naturalista di World Biodiversity Association onlus; Lino Casini (Biologo, consulente Aree protette e Siti Rete Natura 2000 – Provincia di Rimini); Dr. Stefano Corazza, Europe Direct, Rimini; Arch.Elena Farné, Paymed, INCAL, CONCA; Alberto Olivucci (Resp.Associazione Civiltà Contadina); Renzo Agostini (Bios-Ecoarea); Ysmail Cruz (Associazione Unione Latinoamericana di Rimini). Organizzato da EuropeDirect-Puntoeuropa Rimini (31 ottobre – h.16/18.30 – Sala dell’Arengo)

• Ecodesign per i rifiuti: Workshop per approfondire il tema della riduzione dei rifiuti con l’ecodesign. La problematica dei rifiuti va affrontata all’origine e non quando le strade sono invase dai sacchi neri o le discariche stracolme. La riduzione dei rifiuti parte dalla riprogettazione dei cicli di produzione e da un nuovo modo di concepire il design industriale dei prodotti che vengono realizzati. Intervengono: Prof. Luciano Morselli (Facoltà di Chimica Industriale UniBO Sede di Rimini), Sergio Valentini (Associazione Rifiuti Zero), Responsabile Hera (da confermare). (2 novembre – h.11.00/13.00 – Sala dell’Arengo)

Obiettivi Energia 2020: un impegno di tutti: la Campagna SEE ed il Patto dei SIndaci per lo sviluppo sostenibile: Il convegno si divide in due sessioni: 1) Il ruolo degli Enti Locali negli obiettivi al 2020: il Patto dei Sindaci 2) Gli strumenti finanziari per l’attuazione del Piano di Azione per l’Energia Sostenibile. Introduce: A. Lumicisi (Min. Ambiente) presentando “La Campagna SEE e il Patto dei Sindaci in Europa e in Italia“. Intervengono: A. Presotto (Ufficio EMAS-Com. di Udine), A. Pelligra (Servizio Energia-Com. di Modena), G. Savino (Energy Manager-Com. di Salerno), G. Montanari (Assessore Ambiente – Com. di Genova), D. Frisoni (Energy Manager-Com. di Rimini), J.P. Vallar (Energie Cities–Ass.ne di Comuni europei – Rapp.te Agenzia Europea per l’Innovazione e lo Sviluppo o B.E.I.) M. Macaluso (Presi.te RENAEL – Rete Agenzie per l’Energia), G. Franco (Sogesca srl – socio Assoreca). Organizzato da Comune di Rimini – Ass.to alle Politiche Ambientali ed Energetiche, EuropeDirect-Puntoeuropa Rimini. Con il patrocinio di: Min. Ambiente. ed il supporto di: Edipress Communications sas – Energeo Magazine (3 novembre – h.15.30-19.30 – Sala dell’Arengo)

• Stili di vita e di lavoro sostenibili. Dall’alimentazione consapevole all’ecologia della mente, dal counseling alla filosofia olistica, ai rimedi naturali, una via per l’autotutela della salute. Previsti interventi di scrittori, docenti, terapeuti aderenti ad una filosofia naturale, ecologica, di sostenibilità. Provenienti dal territorio, come Lucio Molinari, Vittoria Fornari, Cristina Bastoni, Nicholas Caposiena, Gaia Chon, e da tutta Italia, come Michele Scapino, Orango Riso, Giancarlo Fiorucci, Daniela Guerra, Andrea Grosso. A cura di IMDON aps (4 novembre – h.18-20 – Palazzo del Podestà 1° piano/sottotetto)


Il turismo responsabile come chiave di sviluppo locale e integrazione delle politiche del territorio. È responsabile quel turismo che favorisce l’incontro reale tra la comunità locale e le sue risorse (artistiche, ambientali e culturali) con quella fascia crescente di popolazione mondiale che sempre più è alla ricerca, nei viaggi, di valori, di segni e significati autentici. Il territorio riminese, dalla costa all’entroterra, può rilanciare la propria offerta turistica a partire da un rinnovato gusto alla responsabilità e alla cura delle risorse e delle relazioni. Introduce e conduce: Maurizio Davolio, Presidente dell’Associazione Italiana Turismo Responsabile AITR. Intervengono: Enzo Finocchiaro Provincia di Rimini, Massimo Venturelli Progetti virtuosi, FESR ‘Greenways’; Network virtuosi, Associazione Italiana Greenways Onlus; Carla Bonvicini, Network virtuosi, Bandiere Arancioni; Andrea Pollarini Network virtuosi, Progetto Custodes; Ignazio Garau Network virtuosi, Città del Bio; Progetto I Briganti della Montagna; Progetto Road to Wellness-Territorio per il benessere; Maurizio Ermeti (Ass.ne Rimini Venture) (4 novembre – h.15.30-18.00 – Sala dell’Arengo)



Il futuro dell’energia e il suo impatto sull’ambiente e sulla salute. Workshop Ecoarea. Le fonti di energia rinnovabili, l’energia nucleare e le altre fonti di energia possibili con approfondimenti sui pro e contro alle diverse soluzioni alternative al fossile, con analisi dei costi, benefici e tempi di realizzazione degli interventi. Obiettivo: definire costi, benefici e tempi di realizzazione di tali interventi. Moderatore: Antonio Felice, giornalista, direttore responsabile di Greenplanet.net e GreenMedJournal, già vice direttore del quotidiano di Verona l’Arena. Interverranno: il prof. Mosè Mariotti, fisico nucleare e ricercatore dell’Università di Padova, l’On. Edo Ronchi, ex-ministro dell’Ambiente e presidente della Fondazione Sviluppo Sostenibile, Gian Carlo Muzzarelli, Assessore Attività produttive Emilia Romagna. Realizzato da www.ecoarea.eu (5 novembre – h.17-20 – Sala dell’Arengo)




Presentazione del Bilancio di Sostenibilità di Romagna Acque – Società delle Fonti: Romagna Acque-Società delle Fonti Spa opera costantemente perseguendo la sostenibilità ambientale, economica e sociale della propria attività. Elementi strategici ne sono la salvaguardia e la tutela ambientale, di cui elemento fondamentale è la risorsa idrica. La pubblicazione del Bilancio di Sostenibilità di Romagna Acque –certificato da KPMG- giunta alla sua sesta edizione, rientra in un processo aziendale che tiene in grande considerazione l’attualità e l’interesse sempre crescente verso le tematiche della Responsabilità Sociale d’Impresa, sviluppando il processo di partecipazione sociale alle politiche gestionali aziendali che interessano l’intero territorio romagnolo. www.romagnacque.it (5 novembre – h.10.00-13.00 – Sala dell’Arengo)



Quale Energia: Fossile, Nucleare o Rinnovabile? A partire dalla proposta di legge d’iniziativa popolare relativa allo “Sviluppo dell’efficienza energetica e delle fonti rinnovabili per la salvaguardia del clima”, si analizzano i possibili mercati, le opzioni, gli scenari futuri su fonti rinnovabili, efficienza energetica, fonti fossili. È necessaria e urgente una svolta radicale e globale nelle politiche energetiche a favore delle fonti rinnovabili e di usi razionali ed efficienti dell’energia. La proposta di legge intende offrire un quadro normativo in grado di recepire il programma adottato dall’Unione Europea in merito e favorire l’abbandono dell’attuale modello energetico centralista, per passare ad uno distribuito sul territorio e conquistare così la “democrazia energetica”. Conduce: Vera Bessone (giornalista). Interverranno: Mauro Bulgarelli (Portavoce dell’ass.ne “SI alle energie rinnovabili, NO al nucleare”); Stefano Ciafani (Resp.le scientifico di Legambiente); Maria Grazia Midulla (Resp.le del programma clima del Wwf); Giuseppe Onufrio (Direttore esecutivo dell’associazione Greenpeace). www.oltreilnucleare.it (6 novembre – h.10.30-13.30 – Sala dell’Arengo)


_ incontri

Ecofficina/Ecomotion: Incontro pubblico per presentare esperienze attivate in altre città in cui la bicicletta, anche usata e recuperata, viene utilizzata come mezzo di mobilità sostenibile e possibilità di lavoro per persone in situazione di svantaggio. Grazie a testi e poesie sarà esplorato l’universo di significati attribuiti alla bicicletta da chi la utilizza. A cura di: In Opera Soc. Coop Sociale (30 ottobre – h.10.00-13.00 – Sala dell’Arengo)



Energia è salute – Presentazione multimediale incentrata sul tema dell’energia vitale che si manifesta nel corpo, nei movimenti, nelle emozioni e nelle relazioni, dalla prospettiva delle scienze orientali della salute. Interverranno: Vittoria Fornari, presidente dell’Istituto Maitri, e Xu Huihui campionessa mondiale e europea Jing Qi Shen. A cura di IMDON aps (30 novembre – h.18-20 – Sala dell’Arengo)



Reportage “Nucleare” – di Vincenzo Guerrizio, Riccardo Iacona, Alessandro Macina. n collaborazione con il Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi, incontro con l’autore Vincenzo Guerrizio e un esperto di ARPA, Centro Tematico Regionale Radioattività Ambientale di Piacenza, con presentazione dell’ultimo reportage d’inchiesta, recentemente presentato nel corso di “Presadiretta” su Rai 3 realizzato in Finlandia, Germania, Francia, Inghilterra, i Paesi europei che da più anni convivono con l’industria dell’energia nucleare. Per rispondere a domande quali “Le centrali nucleari sono sicure per la salute di quanti ci vivono attorno? Che fine fanno le centinaia di tonnellate di scorie radioattive prodotte dalle centrali? E, infine, come sono le centrali nucleari che il Governo italiano vorrebbe far costruire in Italia?”. A cura di ECOMIA. (31 ottobre – h.21 – Sala dell’Arengo)

• Conoscersi nella danza: il Metodo Hobart: Incontro di presentazione del Metodo Hobart® con Gillian Hobart. Il Metodo nasce nel contesto delle disabilità fisiche e mentali come utilizzo del sapere legato alla danza per valorizzare l’espressione personale, così da superare la difficoltà del linguaggio verbale, del movimento, della relazione”. Con proiezione video (durata 8 minuti) e mostra fotografica (immagini di Alfredo Cuomo). A cura dell’Associazione Culturale Movimento Centrale. www.movimentocentrale.org (1 novembre – h.18.30.00-20.00 – Palazzo del Podestà – sottotetto)

Energia per l’Astronave Terra – Una Lectio Magistralis del prof. Vincenzo Balzani – professore di Chimica generale al Dipartimento “G.Ciamician” dell’Università di Bologna e aderente al comitato bolognese Energia e democrazia: no al nucleare – sui temi delle Energie rinnovabili e dell’efficienza energetica. Per apprendere le informazioni basilari sul sistema energetico, conoscere le prospettive future, in un percorso di conoscenza per diventare più consapevoli e responsabili. (6 novembre – h.17.30-19.00 – Sala dell’Arengo)




Giulietto Chiesa presenta “La menzogna nucleare” – Perché tornare all’energia atomica sarebbe gravemente rischioso e completamente inutile. Ed.Ponte alle Grazie, 2010. Conduce: Alfiero Grandi, Presidente del Comitato Nazionale “Sì alle energie rinnovabili, no al nucleare”. Libro scritto per consentire a chiunque di districarsi nella materia e di assumere una propria posizione consapevole” L’opzione dell’energia nucleare è stata definita la “menzogna verde” e uno storico referendum ha sancito il no dei cittadini italiani. L’Italia non possiede né le riserve di combustibile né il know how necessario, senza contare il problema delle scorie e della dismissione degli impianti. Questo libro vuol fare chiarezza su queste e altre questioni ed aiutarci a capire le intenzioni di chi pretende ancora una volta di decidere per noi.(6 novembre -h.21- Sala dell’Arengo)

Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Rimini - RiminiFiera - info@ambientefestival.it - Coord.to e Ufficio Stampa: Ondalibera Eventi e Comunicazione - Processo partecipativo: Anima Mundi Coop.Sociale - con la collaborazione di: Goodlink srl - Webdesign: Andrea Zanzini