Ad AmbienteFestival Giulietto Chiesa svela “La menzogna nucleare”

Sabato 6 novembre ad AmbienteFestival

Giulietto Chiesa svela “La menzogna nucleare”


Sabato 6 novembre alla Sala dell’Arengo – h. 21.00 – il giornalista e saggista Giulietto Chiesa presenta “La menzogna nucleare. PerchĂ© tornare all’energia atomica sarebbe gravemente rischioso e completamente inutile” (Ponte alle Grazie, 2010) insieme ad Alfiero Grandi, Presidente del Comitato nazionale “Sì alle energie rinnovabili, NO al nucleare”.

“Questo libro è stato scritto anche per consentire a un pubblico non dotato in partenza delle conoscenze di base di districarsi nella materia, cioè di non essere, a sua volta, manipolato.” Così Giulietto Chiesa introduce questo suo ultimo libro-inchiesta, cui hanno collaborato due illustri fisici, Guido Cosenza dell’UniversitĂ  Federico II di Napoli eLuigi Sertorio dell’UniversitĂ  di Torino. PerchĂ© “per parlare di nucleare occorre sapere cosa sia la fisica ed è indispensabile il ricorso alle conoscenze scientifiche basilari. Senza di esse l’intero discorso pubblico, quale lo conosciamo, affoga nella chiacchiera. Non è l’unico esempio, ma è un esempio letteralmente esplosivo.” L’opzione dell’energia nucleare – sostiene l’autore – è stata definita la “menzogna verde”, e uno storico referendum – di cui proprio il 6 novembre ricorre l’anniversario –  ha sancito il no dei cittadini italiani. L’Italia non possiede nĂ© le riserve di combustibile nĂ© il know how necessario, senza contare il problema delle scorie e della dismissione degli impianti. Attraverso questo libro Giulietto Chiesa si propone di aiutarci a fare chiarezza su queste e altre questioni, e a capire le intenzioni di chi pretende – ancora una volta – di decidere per noi.


Giulietto Chiesa, giĂ  dirigente del PCI e corrispondente da Mosca per l’UnitĂ  e La Stampa, è stato parlamentare europeo (2004-2009) e ha fondato e dirige l’associazione Megachip. Nel 2010 ha costituito il movimento politico-culturale “Alternativa”. Tra i suoi libri: Afghanistan anno zero (2001, con Marcello Villari); Superclan (2003); La guerra infinita (2003); Il libretto rosso (2006, con Vauro); Zero (2007); Le carceri segrete della CIA in Europa (2007, con Melogli e De Carlo); Il candidato lettone (Ponte alle Grazie, 2010). E’ stato promotore e co-sceneggiatore del film-inchiesta sull’11 settembre “Zero” (2008).

Per informazioni e per intervistare l’autore:  Lorella Barlaam – Ufficio Stampa Ambiente Festival -  Tel. 0541 780332 – Cell. 349 7570237 – ufficiostampa@ambientefestival.it


Leave a reply

Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Rimini - RiminiFiera - info@ambientefestival.it - Coord.to e Ufficio Stampa: Ondalibera Eventi e Comunicazione - Processo partecipativo: Anima Mundi Coop.Sociale - con la collaborazione di: Goodlink srl - Webdesign: Andrea Zanzini